fbpx

DOLOMIT-E-BIKE TOUR

Un viaggio in E-BIKE in Italia, breve ed intenso. Saranno tre giornate (un week-end lungo) in cui percorreremo un itinerario ad anello attraverso le Dolomiti del Trentino riconosciute Patrimonio Mondiale UNESCO.
 
Sfrutteremo pienamente l’ausilio della pedalata assistita! Il tour infatti è impegnativo ed è rivolto a ciclisti con un buon allenamento ed abituati a stare in sella per almeno 5h di pedalata effettiva, coprendo un dislivello giornaliero medio di circa 2.000 metri, su una distanza di 50-70 km (con E-Bike).
 
NOTE
>> Ricarica delle batterie grazie ai mezzi di assistenza al gruppo.
>> Due accompagnatori per gestire al meglio il gruppo.
>> Trasporto bagagli con i mezzi Desartica.
>> Possibilità di noleggio E-Bike
 
Nuove date in via di definizione

Scorri la pagina fino in fondo per vedere le foto dei posti dove andremo!


Vuoi essere informato quando saranno pubblicate le nuove date e le quote di iscrizione?


 
IMPORTANTE: scrivi nelle “NOTE” la destinazione che ti interessa!
 

Leggi una breve descrizione del percorso!

Da Predazzo pedaleremo su sterrato raggiungendo il Lago di Paneveggio, inserito nel “Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino”.
 
Dopo una meritata sosta, risaliremo la Val Venegia fino alla Baita Segantini, da dove scenderemo su asfalto a San Martino di Castrozza.
 
Nuovamente su sterrato saliremo al Lago Calaita per poi scendere a Canal San Bovo e Caoria. Risaliremo quindi la Val Vanoi fino al Passo 5 Croci, dal quale potremo ammirare la catena del Lagorai e il massiccio granitico di Cima d’Asta.
 
Al termine di una lunga discesa, incroceremo la strada che sale al Passo Manghen, raggiunto il quale ci attenderà una meritata merenda. Da qui scenderemo a Molina di Fiemme, dove prenderemo la ciclabile della Val di Fiemme fino a Cavalese.

 
Proseguiremo salendo a Pampeago, da dove inizieremo a godere della vista sul Massiccio Dolomitico del Latemar. Pedalando sulla strada sterrata che attraversa il bosco in cui si trova il Lago di Carezza, lo fiancheggeremo con vista bucolica sui gruppi del Latemar e del Catinaccio.
 
Chiuderemo il tour con l’entusiasmante discesa verso Moena, dove troveremo la pista ciclabile asfaltata che ci condurrà fino a Predazzo.

GALLERY